Dal 1948

Cesarino Fiorista

Nelle serre più alte d’Italia Cesarino Fiorista coltiva e commercializza, a seconda delle stagioni, le piante più adatte per interno ed esterno. Da febbraio ad aprile: eriche, bulbose, viole, pratoline, myosotis. Da maggio ad agosto: piante annuali, dall’alisso alle tagete e alle begonie, gerani zonali e parigini, edera di ogni colore, stelle alpine, genziane. Da ottobre a dicembre: eriche, piante paludose da abbinare con vari tipi di rami di abete e pino mugo. Inoltre, da maggio a settembre, nel piccolo vivaio Cesarino Fiorista propone piante perenni, rose, conifere di ogni tipo, potentille e i caratteristici tronchi intagliati, sia orizzontali che verticali. Tutto l’anno, piante da interno fiorite e verdi provenienti da tutto il mondo.